Economia & Mercati

“Le società devono proteggere l’ambiente e trattare i dipendenti con dignità e rispetto”

Written by Nicola De Vita

“Le società devono proteggere l’ambiente e trattare i dipendenti con dignità e rispetto”.

Parole emerse del Business Roundtable, il gruppo che riunisce 200 aziende americane fra le quali Amazon, Blackrock, General Motors e JPMorgan.

La priorità non sono insomma solo più gli azionisti: le aziende nelle loro decisioni devono considerare anche il benessere dei lavoratori e dell’ambiente.

Il Business Roundtable, il gruppo che come abbiamo visto riunisce le maggiori aziende americane inverte la rotta e ridimensiona il quadro di azione del capitalismo.

Gli azionisti devono quindi essere considerati alla pari dei lavoratori, dei clienti, dei fornitori e delle comunità in cui si opera.

Le aziende devono “proteggere l’ambiente” e trattare i dipendenti con “dignità e rispetto” nel perseguire profitti di lungo termine agli azionisti, (afferma il Business Roundtable).

Solo parole? Sono diventati improvvisamente tutti più buoni? L’economia mondiale da ormai dieci anni ha presentato il conto di scelte e azioni scellerate e spesso disumane, il capitalismo in quanto tale, che è anche trasformazione ed evoluzione, sta forse dimostrando finalmente la sua essenza rivoluzionaria?

Probabilmente l’opportunità di fare meglio ha aperto gli occhi e dimostrato chiaramente che un mondo troppo ingiusto non conviene.

“The Roundtable Business” ha chiesto espressamente alla SEC (l’ente federale statunitense preposto alla vigilanza del mercato finanziario) di introdurre limiti (non ancora specificati) per arginare le pressioni degli azionisti che possano portare a iniziative dedicate esclusivamente alla creazione di profitti (senza analisi delle conseguenze sociali).

Come risponderà la politica mondiale?

Siamo forse all’alba (finalmente) di una nuova era?

About the author

Nicola De Vita

Classe 1994.
Amministratore unico, socio & responsabile commerciale presso Quolit SRL.
La passione per l’innovazione e il mondo delle imprese mi spinge ogni giorno a lavorare per diversificare il mio profilo, ampliando, quindi, quanto possibile il panorama delle mie conoscenze e competenze.
Cercatore insaziabile di novità, avido lettore, appassionato di storia, arte, cinema e musica.
Credo fortemente nella capacità del singolo di migliorarsi attraverso il lavoro e l'impegno.

Leave a Comment